Il Toro, l’Imperatore e la Temperanza

Il Toro, segno di terra, femminile e fisso, rimanda sempre all’idea di una persona materiale, che ama la stabilità, ostinata e testarda, amante della vita, generalmente positiva, coraggiosa e franca. Certe volte però il Toro, non sa dove indirizzare la sua caparbietà e si disperde in attività che non gli danno soddisfazione alcuna ma solo frustrazione. Stare con un Toro deve essere appagante, sono persone concrete, che nutrono, amano e, di solito, tendono alla fedeltà. Il Toro abbatte le porte, se si arrabbia meglio scappare, ma il più delle volte si limita a sbuffare.

Nei Tarocchi, la tradizione vuole che il segno del Toro sia rappresentato dalla carta dell’Imperatore, carta stabilissima, materiale, conquistatrice, costruttrice, capace di comandare e dirigere con mano ferma, sapiente ma sempre delicata. Una carta che si disinteressa completamente del livello spirituale ma spalanca braccia e cuore ai piaceri della vita e alle persone che ritiene degne di fiducia.

Personalmente, trovo che l’Imperatore sia una carta di grande serenità ma è pur sempre una carta molto quadrata e, diciamola tutta, tesa all’estremo può risultare noiosa.

Cosa che il Toro non è. E quindi ci affianco la Temperanza che smorza un po’ cupezza ed eccesso di orgoglio e porta miglioramento, progresso, accettazione serena della vita, dolcezza, ragionevolezza, armonia, socievolezza. Tutto volto a una maggiore cura di sé, a un maggiore amore nei propri confronti. Cosa che spesso i Toro dimenticano perché troppo impegnati a nutrire gli altri!

IMG_0815

Annunci

One thought on “Il Toro, l’Imperatore e la Temperanza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...